musedei-logo

Anomalie del cuoio capelluto

22 Set 2022 | Blog

Le anomalie del cuoio capelluto sono molte e spesso difficili da trattare, soprattutto se non se ne riconoscono subito i sintomi e non si interviene velocemente ed efficacemente.

Nel nostro centro tricologico a Viareggio ci prendiamo cura del cuoio capelluto e individuiamo il trattamento migliore per te dopo una consulenza gratuita.

Contattaci subito!

Struttura del cuoio capelluto

Il cuoio capelluto è quella parte della cute in cui risiedono e hanno origine i capelli. La produzione di capelli permette di proteggere il cervello poiché svolge una funzione di termoregolazione della testa in quanto impedisce la dispersione di calore durante i periodi più freddi e il penetrare dei raggi solari durante l’estate.

Struttura Del Cuoio Capelluto

E’ attraversato da una fitta rete di capillari che hanno il compito di nutrire i capelli attraverso il sangue.
Inoltre, la presenza delle ghiandole sebacee e sudoripare, determina la giusta lubrificazione degli strati del cuoio capelluto e dei capelli.

La cura del cuoio è indispensabile perché solamente mantenendolo sano si può vantare una capigliatura forte e in salute.

Quando riscontriamo problemi di capelli, bisogna porre molta attenzione ad osservare lo stato di salute del cuoio capelluto che, come ogni altra parte del corpo, può essere interessato da anomalie, alterazioni, disturbi o da vere e proprie malattie.

Anomalie del cuoio capelluto: prurito

L’anomalia più frequente è sicuramente il prurito che può essere provocato da reazioni della cute a contatto con prodotti chimici come shampoo e balsamo, per questo motivo è importante scegliere i prodotti adatti al proprio tipo di cute. 

Il prurito è dovuto a diverse cause tra cui:

  • Forfora
  • Follicolite
  • Tigna
  • Pediculosi
  • Seborrea

Spesso accompagnato da dolore al cuoio capelluto, può rappresentare la presenza di un’infiammazione cutanea in corso che può anticipare la perdita dei capelli o accelerarla.

Anomalie del cuoio capelluto: follicolite

La follicolite è un’altra anomalia che comporta l’indebolimento del cuoio capelluto. Il batterio che la causa può infiammare i follicoli piliferi e portare come conseguenze croste, dolori e brufoli.

Si tratta di un’infezione della cute che coinvolge i follicoli piliferi da cui nascono i capelli ed è solitamente provocata da funghi, batteri o virus.

Ci sono casi di follicolite lieve, in cui è sufficiente utilizzare degli shampoo delicati ed evitare prodotti aggressivi per la cute, mentre nei casi più gravi c’è il rischio di caduta dei capelli, quindi bisogna intervenire per tempo.

Anomalie del cuoio capelluto: tricodinia

La tricodinia non è altro che dolore e bruciore alla cute dei capelli che può essere generato da diverse cause.

Tra queste troviamo:

  • La forfora
  • L’eccesso di sebo
  • Lo stress psicologico
  • La dermatite seborroica

La tricodinia può portare a un possibile diradamento dei capelli. È fondamentale attuare un’analisi della cute approfondita per capire cosa ne ha determinato la comparsa e individuare il trattamento più adatto.

Anomalie del cuoio capelluto: desquamazione

Particolare attenzione viene posta alla desquamazione del cuoio capelluto si accompagnano prurito e dolore.
L’irritazione cutanea che ne consegue può dipendere da diversi fattori: forfora, dermatite seborroica, sbalzi ormonali, psoriasi, trattamenti estetici troppo aggressivi…
In questi casi sarebbe opportuno optare per prodotti e shampoo molto delicati per evitare di peggiorare la situazione che richiederebbe un consulto da uno specialista in caso di desquamazione persistente e abbondante.

Anomalie del cuoio capelluto: forfora

Quello della forfora è un normale processo fisiologico di ricambio cellulare che causa la desquamazione del cuoio capelluto.
Tuttavia, in presenza di anomalie o disfunzioni, queste cellule morte tendono ad accumularsi e ad addensarsi più di quanto dovrebbero.
Intervenendo con prodotti delicati e mirati alle caratteristiche specifiche del cuoio capelluto in esame, il fenomeno viene sensibilmente ridimensionato o eliminato.

Anomalie del cuoio capelluto: i nostri trattamenti

Il nostro centro Tricologico Viareggio ti aspettano i migliori professionisti in ambito tricologico che, dopo una visita accurata, individueranno la problematica e qual è la soluzione perfetta per ritornare ad avere un cuoio capelluto sano.

Contattaci! Ti aspetta una consulenza gratuita.

Contatti

info@musedei.it

0584 564739

Social

Facebook

Instagram

Apri chat
Ciao!
Come possiamo aiutarti?